Avanos

avanosLa antica citta’ di Avanos il cui nome deriva da Vanessa , il suo primo appellativo   è situata sulle rive del Kizilirmak, il fiume rosso che e’ anche il piu’ lungo della Turchia , a causa del  tipo di argilla che trasporta e deposita. Questa argilla ha fornito ad Avanos la materia prima oltre che per una fiorente industria di mattoni anche  per le sue ceramiche e per secoli la città ha prosperato proprio grazie a questo settore, che tutt’ora si mantiene attirando moltissimi turisti  nella zona.

La strada principale ha numerosi negozi e laboratori che vendono manufatti, specialmente e pentole decorate e i piatti e potrete guardare il vasai al lavoro mentro ultilizzano le ruote mosse ancora con i piedi, il cui disegno è rimasto immutato per generazioni.  Avanos si trava a 20 dall’ aereoporto di Nevsehir  , appena 6 km a nord di Göreme, 10 km a nord-ovest di Ürgüp, e circa 50 km ad ovest dall ‘ aereoporto di  Kayseri .  E’ la migliore base    per la vostra visita della Cappadocia,   meno turistica , e con una modesta selezione di alberghi e ristoranti, è sicuramente una meta meno affollata delle classiche destinazioni della Cappadocia.

Avanos si trova a 1000 mt  sul livello del mare , con un clima continentale, mitigato in estate ma gelido in inverno. La stagione estiva è essenzialmente secca, con temperature massime che in genere raggiungono valori compresi tra 26-32 gradi °C e notti fresche con temperature sugli 11-12 °C. In inverno il freddo può essere pungente, specie al mattino con minime anche di 15 gradi sottozero di media tra dicembre e marzo

La città   contiene angoli deliziosi, con abitazioni ottomane in pietra, spesso decorate.  Nella piazza principale (Ataturk Caddesi) davanti alla Grande Moschea un monumento in terracotta ricorda hai visitatori il lavoro nobile dei vasai e quello della produzione dei tappeti.

Ricordate che la vera cerimonia dei DERVIŞI ROTANTI si tiene solo qui a Avanos o a Konia

Comments are closed.